Gold Wing verso il medio oriente

Andare in basso

Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da stac il Mar Mar 02, 2010 10:31 pm

Gold Wing, Marcello, è partito per il suo nuovo viaggio in medio oriente.
Qui http://www.gold-wing.it/moto/2010-03-01-egitto/presentazione.html, il collegamento alla pagina dedicata, qui il link per seguire giornalmente i suoi progressi sulla mappa http://www.youposition.it/mappaviaggio.aspx?id=1056
Invidio il tempo che può dedicare ai viaggi, quanto le capacità organizzative ed il coraggio di viaggiare in certe zone del pianeta.
avatar
stac
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 18.02.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da marcomanci il Mar Mar 02, 2010 11:17 pm

Grazie stac le tue info sono sempre gradevoli, ho messo il Link tra i preferiti
avatar
marcomanci
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 01.03.10
Età : 53
Località : Rimini

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da M@X il Mer Mar 03, 2010 10:27 am

stac ha scritto:
Invidio il tempo che può dedicare ai viaggi, quanto le capacità organizzative ed il coraggio di viaggiare in certe zone del pianeta.

io solo la prima che hai detto...
perchè piuttosto di viaggiare come fa lui, tiro giù le tapparelle e mi chiudo in casa, che furs a l'è i stess...
avatar
M@X
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 97
Data d'iscrizione : 18.02.10
Età : 51
Località : Cameri - No

Visualizza il profilo http://max510.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da stac il Mer Mar 03, 2010 3:32 pm

M@X ha scritto:

io solo la prima che hai detto...
perchè piuttosto di viaggiare come fa lui, tiro giù le tapparelle e mi chiudo in casa, che furs a l'è i stess...

Ci sono giorni invece che, complici la passione per la guida della moto e la pochezza dei luoghi che si attraversano, che imposterei il viaggio proprio come lui.
avatar
stac
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 18.02.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da paolo2145 il Mer Mar 03, 2010 8:37 pm

Ognuno di noi gusta il viaggio a modo suo, quello che per uno è una mezza follia per l'altro può essere il modo ideale di viaggiare.

Per me il divertimento è salire in moto al mattino presto e fermarmi la sera, cioè girare in moto per girare in moto;
le soste sono in genere imposte solo dalla moto, dalla vescica, dallo stomaco e dalla fotocamera.

Per questo il più bel viaggiare per me è viaggiare da solo;
se non sono solo metto sempre in chiaro prima fino a che punto posso essere elastico, e naturalmente i compagni di viaggio me li scelgo.

Non mi offendo certo se qualcuno non condivide, a me piace così e vado in moto per trascorrere ore (o giorni) di puro piacere.

Per quel po' che conosco Marcello penso che ciò che fa sia per lui il massimo del piacere, per cui anche se in certe situazioni non condivido il suo modo di fare penso che se va bene a lui va benissimo anche a me che lui lo faccia.

Questo è soltanto il mio modo di veder le cose, è giustissimo che altri abbiano un altro punto di vista, il mondo è bello perchè è vario.

paolo
avatar
paolo2145
Motociclista Viaggiatore
Motociclista Viaggiatore

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 17.02.10
Età : 74
Località : San Lazzaro (Bo)

Visualizza il profilo http://www.paolobonazzi.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da marcomanci il Mer Mar 03, 2010 9:14 pm

Per me il viaggiare e condividere con la mia dolce metà l'esperienza è fondamentale, inoltre adoro viaggiare per conoscere luoghi nuovi o vecchi che magari ho fatto in auto, e che rifacendoli in moto acquistano un sapore diverso.
Se poi nel mio peregrinare riesco a conoscere anche qualche indigeno del posto in cui sono, tanto meglio Laughing
Odio il navigatore e adoro la vecchia e cara cartina che a volte, e con piacere, mi fà sbagliare strada e conoscere luoghi nuovi Very Happy
Detto questo mi piace anche vedere e leggere esperienze di viaggio altrui, non solo per appagare la mia curiosità ma anche perchè potrei fare mie le esperienze di altri modificando le cose che non mi aggradano e aggiungendo cose che invece mi appagano in modo da cucirmi addosso il viaggio come un vestito nuovo Wink

Per il resto buona strada a tutti cheers
avatar
marcomanci
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 01.03.10
Età : 53
Località : Rimini

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da M@X il Gio Mar 04, 2010 2:32 am

stac ha scritto:
M@X ha scritto:

io solo la prima che hai detto...
perchè piuttosto di viaggiare come fa lui, tiro giù le tapparelle e mi chiudo in casa, che furs a l'è i stess...

Ci sono giorni invece che, complici la passione per la guida della moto e la pochezza dei luoghi che si attraversano, che imposterei il viaggio proprio come lui.

certo, pure io... i lunghi trasferimenti autostradali !

nei link dell'Armata Brankaleone ci sono ad esempio fior di veri viaggiatori : marchetti, barazzuti, giorgio zia fe ecc...ecc...
Viaggiatori veri, non gente che sta seduta in moto.

Almeno io la vedo così...
avatar
M@X
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 97
Data d'iscrizione : 18.02.10
Età : 51
Località : Cameri - No

Visualizza il profilo http://max510.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da stac il Gio Mar 04, 2010 10:13 am

Per un cicloturista o per un uomo che abbia deciso di girare il mondo con le sole proprie forze, probabilmente, seguendo questo modo di ragionare, questi che tu citi, non sono veri viaggiatori....
E poi che vuol dire veri viaggiatori?
avatar
stac
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 18.02.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da capetto il Gio Mar 04, 2010 10:23 am

Io non sono un grande viaggiatore .... non avrei il denaro , il tempo e la possibilità di fare ciò che fa Marcello.
Ma , con questo , non critico il suo modo di viaggiare .... se va bene a lui Wink

Resta il fatto che a me non piace impormi nulla .... non sopporterei "dover" andare oltre il mio limite giornaliero , solo perchè ho programmato di arrivare fino ad un certo punto e varie condizioni mi hanno rallentato il passo.
Cerco sempre di "stare largo" con i tempi se devo prenotare una camera , un traghetto o alto.
Non ho mai fatto più di 2 ore / 2 ore e mezza in autostrada e , nel limite del possibile , cerco di evitarla.
Posso arrivare dappertutto senza ..... magari qualche ora più tardi ma questo non rappresenta assolutamente un problema , anzi!!
Sò benissimo che non arriverò mai nei luoghi che leggo nei siti che ha nominato M@x (grazie per l'aggancio) ..... ma mi è capitato spesso di emozionarmi o sorprendermi nell'osservare scorci e paesaggi a poche centinaia di metri da casa mia , perciò ho ancora tantissimo da vedere prima di preoccuparmi di percorrere tanta strada per trovare qualcosa di nuovo.
avatar
capetto
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 17.02.10
Età : 47
Località : Rio Saliceto (RE)

Visualizza il profilo http://www.armatabrankaleone.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da zivas il Gio Mar 04, 2010 11:23 am

Marcello è andato fino in Mongolia e ha visto solo le cose che scorrevano lungo la strada...
Nessuno critica lui, perchè fa quello che gli piace; solo che, dice giustamente M@X, molti di noi, se dovessero fare come lui, probabilmente starebbero a casa.
Anche l'anno scorso abbiamo fatto una traversata di 1000 km in un giorno, e il giorno successivo altri 700, e quello dopo ancora altri 600, per arrivare in Irlanda, e non era nemmeno la prima volta che facevamo cose simili, ma poi abbiamo visitato tutto quello che c'eravamo prefissati!
Anche secondo me non ha senso fare delle sgroppate di 20.000 km per non vedere nulla, per non avere contatto con la gente, per non amalgamarsi a culture diverse...
avatar
zivas
Motociclista Viaggiatore
Motociclista Viaggiatore

Messaggi : 174
Data d'iscrizione : 17.02.10
Età : 51
Località : Gubbio

Visualizza il profilo http://digilander.libero.it/zivas

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da marcomanci il Gio Mar 04, 2010 3:03 pm

Bla bla bla ...........stiamo qui a discutere di cio' che ha senso e di ciò che non ha senso ..............il bello è proprio questo, lo si capisce leggendo i vari post sopra, ogniuno di noi vive la moto in modo diverso, ma sicuramente cio' che accomuna tutti è il senso di libertà.
avatar
marcomanci
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 01.03.10
Età : 53
Località : Rimini

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da zivas il Gio Mar 04, 2010 5:11 pm

marcomanci ha scritto:Bla bla bla ...........stiamo qui a discutere di cio' che ha senso e di ciò che non ha senso ..............il bello è proprio questo, lo si capisce leggendo i vari post sopra, ogniuno di noi vive la moto in modo diverso, ma sicuramente cio' che accomuna tutti è il senso di libertà.

Direi che su questo non c'è alcun dubbio...e ognuno fa bene a fare quello che gli piace (nel rispetto della sicurezza e degli altri, non come gli smanettoni, si intende!); sarebbe bruttissimo che su un argomento come la moto, che rappresenta il momento massimo di libertà, ci si dovesse adeguare ai gusti altrui. Very Happy Very Happy
avatar
zivas
Motociclista Viaggiatore
Motociclista Viaggiatore

Messaggi : 174
Data d'iscrizione : 17.02.10
Età : 51
Località : Gubbio

Visualizza il profilo http://digilander.libero.it/zivas

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da M@X il Gio Mar 04, 2010 5:45 pm

zivas ha scritto:Marcello è andato fino in Mongolia e ha visto solo le cose che scorrevano lungo la strada...
Nessuno critica lui, perchè fa quello che gli piace; solo che, dice giustamente M@X, molti di noi, se dovessero fare come lui, probabilmente starebbero a casa.
Anche l'anno scorso abbiamo fatto una traversata di 1000 km in un giorno, e il giorno successivo altri 700, e quello dopo ancora altri 600, per arrivare in Irlanda, e non era nemmeno la prima volta che facevamo cose simili, ma poi abbiamo visitato tutto quello che c'eravamo prefissati!
Anche secondo me non ha senso fare delle sgroppate di 20.000 km per non vedere nulla, per non avere contatto con la gente, per non amalgamarsi a culture diverse...

come sempre riesci a sintetizzare al meglio il mio pensiero. Very Happy

marcomanci ha scritto:Bla bla bla ...........stiamo qui a discutere di cio' che ha senso e di ciò che non ha senso ..............il bello è proprio questo, lo si capisce leggendo i vari post sopra, ogniuno di noi vive la moto in modo diverso, ma sicuramente cio' che accomuna tutti è il senso di libertà.

infatti..
Wink

@ Stac: per me, i veri viaggiatori sono appunto quelli che il viaggio lo interpretano come un arricchimento culturale, l'amalgamarsi con la gente locale, cercare l'integrazione con essi il più possibile...
Poi appunto quelli che ho citato sono esempi di chi ha girato il mondo con le proprie forze e non magari con mille sponsor come fanno molti di quelli che leggiamo ad esempio su Mt...
avatar
M@X
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 97
Data d'iscrizione : 18.02.10
Età : 51
Località : Cameri - No

Visualizza il profilo http://max510.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da stac il Gio Mar 04, 2010 9:18 pm

@M@X
Avevo intuito cosa fosse per te il vero viaggiatore.
Per me viaggiare significa fare qualche cosa che mi piace.
L'arricchimento culturale può derivare dalla sola vista di bellezze naturali o di grandi opere dovute all'uomo o di luoghi in cui si sono svolti eventi storici significativi.
Se devo decidere tra New York e la Monument Valley, non ho dubbi per quest'ultima, se devo scegliere tra una delle nostre città d'arte e un bel tour dolomitico, i passi l'avranno sempre vinta.
L'amalgamarsi con la gente locale o il cercare l'integrazione non rientra tra le mie priorità quando viaggio e non lo vedo come una condizione necessaria alla buona riuscita dello stesso, anzi, lavorando dieci ore al giorno a contatto con la gente, non mi dispiace affatto avere del tempo solo per me.
Chi cerca di adattarsi a culture e sistemi sociali diversi e lontani, secondo me va oltre il viaggio, è in cerca di qualche cosa, ha desiderio ed esigenza di compiere un determinato percorso.
avatar
stac
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 18.02.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da elio il Gio Mar 04, 2010 11:39 pm

stac ha scritto:
Chi cerca di adattarsi a culture e sistemi sociali diversi e lontani, secondo me va oltre il viaggio, è in cerca di qualche cosa, ha desiderio ed esigenza di compiere un determinato percorso.

e nulla v'è di strano in tutto ciò.
Non v'è nemmeno nulla di strano e deprecabile anche in quello che fa G.W.
Sono tutte forme di espressione della propria caratterialità, del proprio modo di rapportarsi con il mondo e con gli altri.
Se va bene a loro, a me va ancora meglio......
Personalmente, preferirei far parte alla categoria dei "motoviaggiatori". Che altra cosa è rispetto ai "mototuristi".
Sarà perchè la parola stessa "viaggio" racchiude in se, a mio avviso, l'esporre se stessi ad un mondo nuovo, il lasciarsi contaminare dai luoghi che si visitano. Per cultura, usi, costumi, gastronomia, ecc.
Famoso era, per intensità del racconto, il saggio di Goethe "Viaggio in italia". Tante volte anche io avrei voluto rapportarmi al viaggio come fece il filosofo tedesco, ma le mie capacità intellettive sono ben minori; il mio è un goffo tentativo in fondo.
Nell'epoca della "beat generation" usavano la parola "viaggio" verso gli effetti delle sostanze stupefacenti assunte, a testimoniare il coinvolgimento rispetto all'esperienza vissuta. E forse a questa definizione sono più vicino (eheheh), anche se, di sostanze stupefacenti, ho provato due volte la "maria", e gli effetti sono stati vicini allo zero.
Ad ogni modo, buon viaggio comunque lo facciate, ma soprattutto, ricordate che a casa qualcuno vi aspetta, non disattendete le sue aspettative.
avatar
elio
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 20.02.10
Età : 60
Località : ferrara

Visualizza il profilo http://mototuristinonpercaso.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da M@X il Ven Mar 05, 2010 2:25 am

stac ha scritto:@M@X
Per me viaggiare significa fare qualche cosa che mi piace.
L'arricchimento culturale può derivare dalla sola vista di bellezze naturali o di grandi opere dovute all'uomo o di luoghi in cui si sono svolti eventi storici significativi.

la penso esattamente come te. Exclamation

la moto per me è un mezzo per viaggiare...
per i miei gusti è il mezzo migliore... per il senso di libertà che mi da.

scegliere tra NY e Monument ? le vorrei vedere entrambe e dovrei scegliere solo quale fare prima...
una città culturale italiana e le dolomiti ? stesso discorso di sopra, ma la città culturale la raggiungerei possibilmente in moto... non so se ho reso l'idea. Rolling Eyes

elio ha scritto:
Sarà perchè la parola stessa "viaggio" racchiude in se, a mio avviso, l'esporre se stessi ad un mondo nuovo, il lasciarsi contaminare dai luoghi che si visitano. Per cultura, usi, costumi, gastronomia, ecc.

infatti.
per fare un esempio banale, insopportabili quelli che all'estero mangiano la pasta o la pizza... senza provare le pietanze tipiche locali...
avatar
M@X
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 97
Data d'iscrizione : 18.02.10
Età : 51
Località : Cameri - No

Visualizza il profilo http://max510.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da zivas il Ven Mar 05, 2010 11:11 am

M@X ha scritto:

infatti.
per fare un esempio banale, insopportabili quelli che all'estero mangiano la pasta o la pizza... senza provare le pietanze tipiche locali...

Bravissimo M@X ...vedo che siamo in sintonia anche questa volta!!

Potrei recedere dal piacere di adeguarmi alla dieta del posto, probabilmente solo in estremo oriente, dove mangiano tutto quello che si muove...in quel caso, oltre a ragioni morali che non sto a spiegare, ci sarebbe anche una buona dose di voltastomaco da superare, e non ne ho intenzione! Laughing
avatar
zivas
Motociclista Viaggiatore
Motociclista Viaggiatore

Messaggi : 174
Data d'iscrizione : 17.02.10
Età : 51
Località : Gubbio

Visualizza il profilo http://digilander.libero.it/zivas

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da zivas il Ven Mar 05, 2010 11:15 am

stac ha scritto:
Per me viaggiare significa fare qualche cosa che mi piace.
L'arricchimento culturale può derivare dalla sola vista di bellezze naturali o di grandi opere dovute all'uomo o di luoghi in cui si sono svolti eventi storici significativi.
Se devo decidere tra New York e la Monument Valley, non ho dubbi per quest'ultima, se devo scegliere tra una delle nostre città d'arte e un bel tour dolomitico, i passi l'avranno sempre vinta.

Ma certo, ognuno deve fare quello che gli piace...quello che a noi non piace nei viaggi di Goldwing, è il fatto che stando sempre sulla strada, probabilmente non si ha tempo di vedere nè New York nè la Monument Valley (per usare lo stesso esempio), ma si ha il tempo solo per seguire le grandi e piatte Highways americane, dal momento che si fanno 2000 km al giorno.
avatar
zivas
Motociclista Viaggiatore
Motociclista Viaggiatore

Messaggi : 174
Data d'iscrizione : 17.02.10
Età : 51
Località : Gubbio

Visualizza il profilo http://digilander.libero.it/zivas

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da stac il Ven Mar 05, 2010 2:20 pm

Probabilmente a lui basta la visuale che si gode dalla sella della sua Honda....
Forse avrò interpretato male la frase di M@X: "perchè piuttosto di viaggiare come fa lui, tiro giù le tapparelle e mi chiudo in casa, che furs a l'è i stess...", che mi sembra abbastanza sarcastica.
Qualche anno fa' un amico dedicava il mese estivo delle sue ferie a viaggiare l'Europa in bicicletta. Dai suoi racconti e dalle sue parole si intuiva facilmente che lui riteneva quello l'unico modo possibile, per vedere e vivere paesi lontani. Senza la fatica e le velocità dettate dalle sole capacità umane, secondo lui, tutto era falsato.
Probabilmente di fronte a questi "veri viaggiatori", avrebbe storto il naso dicendo con fare snob: "perchè piuttosto di viaggiare come fa lui, tiro giù le tapparelle e mi chiudo in casa, che furs a l'è i stess..."
avatar
stac
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 18.02.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da zivas il Ven Mar 05, 2010 2:52 pm

stac ha scritto:
Qualche anno fa' un amico dedicava il mese estivo delle sue ferie a viaggiare l'Europa in bicicletta. Dai suoi racconti e dalle sue parole si intuiva facilmente che lui riteneva quello l'unico modo possibile, per vedere e vivere paesi lontani. Senza la fatica e le velocità dettate dalle sole capacità umane, secondo lui, tutto era falsato.
Probabilmente di fronte a questi "veri viaggiatori", avrebbe storto il naso dicendo con fare snob: "perchè piuttosto di viaggiare come fa lui, tiro giù le tapparelle e mi chiudo in casa, che furs a l'è i stess..."

Il sarcasmo di M@X nei confronti di Marcello viene da tempi molto lontani (non eri ancora nel forum, forse non puoi capire) e di sicuro ben motivato.
Non credo che avrebbe disdegnato il modo di viaggiare del tuo amico alla stessa maniera, perchè viaggiando in bicicletta si vede di sicuro di più, quasi come andare a piedi...invece in autostrada si vede ben poco! Wink
avatar
zivas
Motociclista Viaggiatore
Motociclista Viaggiatore

Messaggi : 174
Data d'iscrizione : 17.02.10
Età : 51
Località : Gubbio

Visualizza il profilo http://digilander.libero.it/zivas

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da stac il Ven Mar 05, 2010 3:03 pm

Non credo che M@X avrebbe disdegnato il modo di viaggiare del mio amico, il problema è che il cicloturista disdegnava qualsiasi modo di viaggiare che non fosse il suo. Quelli che per M@X sono i veri viaggiatori, per lui sono poco più che turisti che si spostano con un mezzo a motore.
avatar
stac
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 18.02.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da zivas il Ven Mar 05, 2010 4:51 pm

Certo...ognuno vede le cose dalla sua angolazione...e alla sua velocità! Very Happy

Noi però facciamo per parlare; come detto sopra, non critichiamo chi fa cose diverse dalle nostre, semplicemente diciamo che noi non le faremmo in quella maniera.
avatar
zivas
Motociclista Viaggiatore
Motociclista Viaggiatore

Messaggi : 174
Data d'iscrizione : 17.02.10
Età : 51
Località : Gubbio

Visualizza il profilo http://digilander.libero.it/zivas

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da M@X il Ven Mar 05, 2010 6:32 pm

stac ha scritto:Non credo che M@X avrebbe disdegnato il modo di viaggiare del mio amico, il problema è che il cicloturista disdegnava qualsiasi modo di viaggiare che non fosse il suo. .

io adoro i cicloturisti o addirittura quelli che vanno a piedi, tipo quelli che si fanno i mille chilometri del Cammino di Santiago...
io non lo farei mai: troppa fatica e non ho il fisico... oltre al tempo evidentemente.
però con Laura ci siamo ripromessi, se mai arriveremo alla pensione, di fare questo tipo di turismo in bici, magari partendo proprio dal Cammino di Santiago.
con il tempo totale a disposizione si può fare quello che si vuole.
avatar
M@X
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 97
Data d'iscrizione : 18.02.10
Età : 51
Località : Cameri - No

Visualizza il profilo http://max510.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da elio il Sab Mar 06, 2010 7:04 pm

zivas ha scritto:
Noi però facciamo per parlare; come detto sopra, non critichiamo chi fa cose diverse dalle nostre, semplicemente diciamo che noi non le faremmo in quella maniera.

condivido e quoto
me ne guardo bene anche io di esprimere giudizi. qui vedo che il dialogare è veramente dialogo, non come in altri forum dove il pensiero "diverso" diventa elemento di contrasto. (... ma pensa te!!!).
ho letto volentieri tutti i vostri interventi. e qualcosa in più ne so.
avatar
elio
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 20.02.10
Età : 60
Località : ferrara

Visualizza il profilo http://mototuristinonpercaso.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da Paul Lorenz il Dom Mar 07, 2010 6:37 pm

Ogniuno di noi vive la moto in modo diverso, ma sicuramente cio' che accomuna tutti è il senso di libertà.
Per quel che mi riguarda, preferisco in linea di massima guardarmi attorno, quindi andatura turistica e tempo per conoscere luoghi e possibilmente " indigeni ".

Paul Lorenz
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 20.02.10
Località : Reggio Calabria

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gold Wing verso il medio oriente

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum