BMW R 1200 RT

Andare in basso

BMW R 1200 RT

Messaggio Da paolo2145 il Gio Mar 04, 2010 1:26 pm

Ieri ho fatto un salto da Onorio Moto a Correggio, dove ho comprato la R1200R.
Lo scopo era vedere bene e poter un po' smanazzare la nuova RT.
Ce n'erano 4 già pronte per la consegna e fortunatamente una in officina ancora da completare, per cui quella me l'hanno lasciata smanovrare, provare da fermo, mettere su e giù dal cavalletto.
Vicino c'era un modello 09 e ho potuto fare un confronto e vedere i cambiamenti apportati al modello nuovo.

La moto si manovra meglio dell' Adv, peso simile ma tutto più basso, ed anche si raddrizza con minor sforzo quando è sul laterale.
La posizione seduta è ottima per la mia taglia (1,75), arrivo in terra con entrambi i piedi e il ginocchio leggermente angolato.
La sensazione è che sia appena più alta della R.
Il manubrio è leggermente più alto, largo e arretrato (sono sensazioni, non ho guardato i dati).
Insomma si è sistemati da gran signori.

Vengo da una Adv 07 con la quale mi trovavo benissimo a parte un po' di impaccio nelle soste bordo strada in montagna, insomma dovevo stare attento a sistemarla in un terreno piano, per me era leggermente alta (nonostate ciò viaggiando la usavo con la sella nella posizione alta, mi trovavo meglio).
Ora con la R mi sembra di avere una motoretta, è molto facile spostarla e parcheggiarla.
Oltretutto la R ha la stessa capacità di carico della RT, ha le stesse borse laterali e ci si può montare un baule, cosa che poi non mi interessa, preferisco un sacco.
Con la R poi è un gioco metterla sul carrello anche senza aiuto (non giro volentieri in autostrada, specie se con mia moglie).

Passando a una RT dovrei rinunciare a carrellarla (avrebbe poco senso e non è facile agganciarla senza interferire con le sovrastrutture), insomma dovrei un po' cambiare le abitudini.
Certo in autostrada sarebbe un altro andare.

Non è però una moto da comprare a scatola chiusa (visto anche che costa quasi come la Golf di mia moglie), e farci un giretto di due o tre ore non credo sia sufficiente per capirla.

Per cui ho deciso che in qualche modo dovrò averne una sotto il c. per alcuni giorni (mi ha detto Onorio che potrebbe noleggiarmela) e soprattutto farci un viaggetto di due o tre giorni in coppia.

E lo farò col caldo, tanto so già che col freddo i problemi non ci sono.

paolo
avatar
paolo2145
Motociclista Viaggiatore
Motociclista Viaggiatore

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 17.02.10
Età : 73
Località : San Lazzaro (Bo)

Visualizza il profilo http://www.paolobonazzi.it

Torna in alto Andare in basso

Re: BMW R 1200 RT

Messaggio Da stac il Gio Mar 04, 2010 2:10 pm

Bella l'RT, ma tra le tourer non avrei dubbi e prenderei la Pan European.
avatar
stac
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 18.02.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: BMW R 1200 RT

Messaggio Da capetto il Gio Mar 04, 2010 4:22 pm

Ma sei venuto dalle mie parti!! (vivo a 5/6 km da Correggio .... la prox volta potrei offrirti un caffè , magari).
Hai fatto un salto nel capannone a fianco .... da Marco , il fratello di Andrea? (il proprietario di Onorio Moto).
Di là vendono Harley e Buell ..... non hai mai preso in considerazione un Electra Glide? E' vero ..... costa come 2 Golf ma vuoi mettere il fascino?!?!

Scherzi a parte , sicuramente l'RT è una gran moto da viaggio (non si spiegherebbe il motivo per cui se ne vedono così tante in giro).
Non è il mio genere , troppa carenatura , troppe sovrastrutture , troppi cm3 , troppi soldi!!
Tra le 2 , preferisco la R1200R .... ma se vuoi cambiare radicalmente , quella è un ottima scelta.
E il nuovo VFR , non ti ispira?

P.S. una curiosità , come mai sei venuto fino a Correggio per trovare un concessionario BMW?
avatar
capetto
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 17.02.10
Età : 47
Località : Rio Saliceto (RE)

Visualizza il profilo http://www.armatabrankaleone.it

Torna in alto Andare in basso

Re: BMW R 1200 RT

Messaggio Da paolo2145 il Gio Mar 04, 2010 4:51 pm

capetto ha scritto:Ma sei venuto dalle mie parti!! (vivo a 5/6 km da Correggio .... la prox volta potrei offrirti un caffè , magari).
Hai fatto un salto nel capannone a fianco .... da Marco , il fratello di Andrea? (il proprietario di Onorio Moto).
Di là vendono Harley e Buell ..... non hai mai preso in considerazione un Electra Glide? E' vero ..... costa come 2 Golf ma vuoi mettere il fascino?!?!

Scherzi a parte , sicuramente l'RT è una gran moto da viaggio (non si spiegherebbe il motivo per cui se ne vedono così tante in giro).
Non è il mio genere , troppa carenatura , troppe sovrastrutture , troppi cm3 , troppi soldi!!
Tra le 2 , preferisco la R1200R .... ma se vuoi cambiare radicalmente , quella è un ottima scelta.
E il nuovo VFR , non ti ispira?

P.S. una curiosità , come mai sei venuto fino a Correggio per trovare un concessionario BMW?

Grazie per il caffè,

le americane le guardo solo, non sono il mio tipo.

In effetti la R è notevole, mi piace molto più della R1150R che ho avuto: motore a parte, che oggi è molto meglio, anche la moto è molto più leggera e svelta, e anche bella.
Prima di cambiarla ci penserò bene, devo ancora valutarla in viaggio: l'occasione sarà il coast_to_coast_it di fine marzo, con mia moglie.
Honda devo vederla dal vivo.

Quando decisi di vendere la Adv andai prima a Ravenna dove mi fu fatta un'ottima valutazione, poi andai a Correggio con la presentazione del mio amico Luca, mio compagno degli ultimi giri norvegesi (anche del prossimo a fine maggio) e trovai in Andrea un'ottima controparte nella trattativa.
Comunque Ravenna mi è piaciuta, trovai un venditore giovane e molto professionale e, dopo avergli spiegato il perchè della scelta Correggio, gli dissi che l'avrei interpellato al prossimo cambio moto.

paolo
avatar
paolo2145
Motociclista Viaggiatore
Motociclista Viaggiatore

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 17.02.10
Età : 73
Località : San Lazzaro (Bo)

Visualizza il profilo http://www.paolobonazzi.it

Torna in alto Andare in basso

Re: BMW R 1200 RT

Messaggio Da stac il Gio Mar 04, 2010 9:23 pm

paolo2145 ha scritto:
Comunque Ravenna mi è piaciuta, trovai un venditore giovane e molto professionale
paolo

Da Dream Car?
Anche io mi sono trovato bene.
avatar
stac
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 18.02.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: BMW R 1200 RT

Messaggio Da CAINO il Lun Mar 08, 2010 7:01 pm

Di seguito riporto integralmente le impressioni di un collega motociclista prese da altro forum ... Paolo buona lettura e sappi che sarà sicuramente una delle prossime mie moto ... quando sarò un pò più maturo:


Dopo quasi 4000 km mi sento di raccontare un po' le mie prime impressioni di questa moto. Nulla di nuovo, visto che dopo 5 anni di mercato la moto è stra-conosciuta e si è già scritto tanto.
L'estetica è soggettiva quindi poco importa dire se è bella o brutta in generale. A me è sempre piaciuta parecchio e questo sicuramente è stato uno dei motivi più importanti per giungere all'acquisto.
Altro motivo è avere una moto che dopo tanto peregrinare rispondesse il più possibile ai miei bisogni e nel caso alle miei voglie.
Più o meno 365 giorni di utilizzo all’anno, spesso con necessità di carico e con la voglia di avere tra le gambe all'occorrenza una moto vera, pena ricomprare altrimenti un Burgman 650 che paga all'RT probabilmente solo il piacere di guida e una fortissima sensazione (che è anche e soprattutto reale) di sicurezza. Con questo ho detto tutto tra confronto Burgman 650 vs RT, argomento molto spesso dibattuto, che porta a ritenere, per me a ragione, l'RT vicina all'utilizzo che potrebbe assolvere anche un maxi scooter.
Della RT mi ha impressionato favorevolmente in particolare il suo perfetto bilanciamento, il rigore ciclistico che su poche altre moto ho trovato, un felling arrivato fin da subito. Tutto insomma è perfettamente dosato/bilanciato. Quella grossa mole che da fermo può intimorire, credetemi (a chi lo pensa e mai l'ha provata), sparisce alla prima curva, curve che ti sembra di percorrere con ben altra moto da quanto lei ti invita a piegare rendendoti la vita molto ma molto facile anche a chi, come il sottoscritto, non possiede certo grandi doti di manico. Al resto lei aggiunge un confort da prime della classe anche a taglie xxl come me.
Oggettivamente non riesco trovarle un difetto, che sia veramente tale. Il motore boxer a me non fa impazzire ma credo che sia molto complice nel mantenere questa moto equilibrata quindi entra sicuramente nei pregi della stessa se visto nel suo insieme. Non esistono paragoni con il 4 cilindri che avevo prima, quel motore per me è unico come unica era la kr, ma il boxer fino 4/5000 giri è anch’esso assai piacevole. Oltre a quei regimi, la moto va, perchè se si vuole dare gas lei sa anche graffiare, ma per me è proprio un utilizzo improprio, non consono al genere di moto ed in definitiva anche al suo motore. E’ una moto che ti fa gustare più delle altre il paesaggio, ti rilassa e come tante altre scendere è proprio difficile e nel caso speri di risalirci poco dopo.
Alla fine l'acquisto è stato fatto su un modello full, uno degli ultimi modelli 2009 da immatricolare in Lombardia. Quello che volevo io come dotazione era sicuramente l'abs e l'asc, dispositivi che ringrazio di avere ogni volta che accendo la moto. Ma ora mi trovo ad utilizzare molto più di quello che pensavo il cruise control e la sella riscaldata, a riprova che a certi vizi poi ci si abitua molto volentieri.
Capacità di carico quasi a livelli automobilistici non pongono limiti in caso di necessità nel trasportare un po’ di tutto. Il bauletto posteriore grande, è di una utilità senza pari, anche se pesa un po’ sull’estetica, al contrario delle borse laterali che sembrano essere nate con la moto, tanto ben si integrano. L’appunto su queste ultime è caso mai il sistema di apertura. Non hanno un sistema di ritenuta e si spalancano a 180° con il rischio, purtroppo già sperimentato, che se la moto è sul laterale, la borsa di sx una volta aperta, se non trattenuta a mano, va a sfregare l’asfalto con i danni del caso. Sono quindi in generale molto delicate e purtroppo esposte a mille rischi di graffio. In marcia entrano nella sagoma della moto ma confesso che se so di non averne bisogno, spesso rimangono a casa.
La protezione che offre la moto da acqua e vento è degna della sua mole e ormai vicina a quella di un maxi scooter. Solo i piedi rimangono un po’ esposti ma decisamente meno che su altre moto. Il parabrezza regolabile, a me che sono alto 1:87, in posizione alta arriva giusto alla riga degli occhi, forse per l’inverno prossimo valuterò qualcosa di alternativo se proprio vorrò la massima protezione. Le mani vengono sufficientemente protette dagli specchietti tanto da farmi evitare una protezione ulteriore (tipo moffole Tucano già sperimentate in passato) e far così lavorare al meglio le manopole riscaldate che in questo lungo inverno hanno fatto gli straordinari. Rimanendo in tema di specchietti inizialmente credevo che in quella posizione fossero sacrificati, ma una volta ben regolati fanno il loro servizio. Solo il dx da poco ha iniziato a vibrare un po' troppo, vedrò il da farsi….
La passeggera, quelle poche volte che l’ho portata è rimasta contenta della comodità e pure della sella riscaldata che si regolava come meglio credeva, ma ancora non abbiamo avuto modo di fare lunghe percorrenze. Anch’io al momento tra meteo tiranno e poco tempo libero, al massimo ho percorso in un giorno circa 400 km ed era comunque un peccato scendere tanto l’RT è comoda.
Infine qualche numero a conclusione di questo primo assaggio alla moto. Per i consumi siamo intono ai 18 km litro, spero però che con qualche km in più all’attivo e con un tempo più mite si arrivi intorno ai 20, il che sarebbe sicuramente in buon dato, se pensiamo al peso della moto e ad un utilizzo molto discontinuo che faccio del mezzo, con pochissima autostrada. L’autonomia è eccellente ed ora capisco l’utilità di avere un serbatoio di circa 25 lt.. Faccio soste ogni 400 km circa e questo non è male. Anche l’indicatore sembra non soffrire di certe incoerenze che avevo notato sul gs a suo tempo.
Le gomme di primo equipaggiamento sono delle Michelin Pilot. Per quel che le ho provate direi ottime, non so quanto sia merito della moto o delle gomme, ma come detto mi trovo a curvare con una certa facilità sentendo un’ottima direzionalità della moto a curva impostata senza avvertire nessun limite o strana sensazione. Cado nella curva con molta naturalezza senza mai forzare più di tanto perché ciò accada. Comunque il giudizio definitivo per me arriverà solo al primo giretto serio che farò al disgelo di qualche passo alpino, unitamente anche al grado di usura alle quali resisteranno. Mi aspetto spero almeno un 7/8000 km fatti in sicurezza. Vedremo insomma….
Ottimi i freni, forse più modulabili anche se meno “cattivi” rispetto a quelli della kr. Facile l’utilizzo del posteriore che spesso mi da una mano all’interno di una curva presa un po’ allegramente. Ottimo l’anteriore, uno dei principali ingredienti che rende questa moto assai sicura.
Cambio meno rumoroso delle altre due Bmw possedute, almeno fino ad ora. Nessuno si gira più al semaforo quando inserisco la prima come accadeva con la KR. Ben rapportato, al primo rettilineo invita ad utilizzarle tutte le sei marce in sequenza mantenendo così il motore intorno ai 3000 giri, tanto che delle volte mi vien da cercare una settima…
Cos’altro dire al momento non saprei. Il conto pagato per questa moto è assai salato, inutile dire se vale tutti i soldi che costa, perché si sa che comunque BMW fa pagare caro il suo marchio a prescindere delle qualità della moto che comunque ci sono tutte e sono tante. Forse è proprio la moto da tenere e sfruttare a lungo. Grazie RT!

CAINO
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 19.02.10
Età : 55
Località : Petkula (FIN)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: BMW R 1200 RT

Messaggio Da paolo2145 il Lun Mar 08, 2010 7:19 pm

Terrò presente fra 20mila km (ottobre?).

paolo
avatar
paolo2145
Motociclista Viaggiatore
Motociclista Viaggiatore

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 17.02.10
Età : 73
Località : San Lazzaro (Bo)

Visualizza il profilo http://www.paolobonazzi.it

Torna in alto Andare in basso

Re: BMW R 1200 RT

Messaggio Da tmaxtmax il Mar Mar 16, 2010 9:57 am

Non l'ho ancora letto (l'ho appena comprato): su Due Ruote del mese di aprile (in edicola questa mattina) c'è la comparativa tra la RT, la VFR e la Kawasaki 1400.

Saluti.

Luca

tmaxtmax
Motociclista
Motociclista

Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 20.02.10
Età : 61
Località : Brescia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: BMW R 1200 RT

Messaggio Da paolo2145 il Mar Mar 16, 2010 10:03 am

Ho letto stamattina un breve articolo su In Sella, ora comprerò Due Ruote, tanto per leggere qualcosa.

paolo
avatar
paolo2145
Motociclista Viaggiatore
Motociclista Viaggiatore

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 17.02.10
Età : 73
Località : San Lazzaro (Bo)

Visualizza il profilo http://www.paolobonazzi.it

Torna in alto Andare in basso

Re: BMW R 1200 RT

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum